Master Universitario in Fisioterapia Sportiva

Sport and Anatomy Università di Pisa

Master Universitario in Fisioterapia Sportiva

Sport and Anatomy Università di Pisa

Master Universitario in Fisioterapia Sportiva

Sport and Anatomy Università di Pisa

Master Universitario in Fisioterapia Sportiva

Sport and Anatomy Università di Pisa

Master Universitario in Fisioterapia Sportiva

Sport and Anatomy Università di Pisa

Master Universitario in Fisioterapia Sportiva

Sport and Anatomy Università di Pisa

Allievi a.a. 2018-19

Interviste agli allievi

PUBBLICATO IL BANDO PER L’ISCRIZIONE AL MASTER 2019-20 

Regione Toscana – pubblicato il bando finanziamenti per iscrizione ai master. CLICCA QUI

Controlla se anche la tua regione l’ha fatto

Master Universitario in Fisioterapia Sportiva

Il Master Universitario di I livello in Fisioterapia Sportiva dell’Università di Pisa (a.a. 2019-20), giunto alla sua XII edizione consecutiva, è rivolto ai laureati in fisioterapia (o titolo equipollente) che vogliono diventare veri professionisti del settore. Divenuto negli anni il Master di riferimento in ambito sportivo, con oltre 550 iscritti, 450 diplomati e oltre 450 centri di eccellenza convenzionati in Italia e all’estero, ha l’obiettivo di formare fisioterapisti specializzati in grado di affrontare la riabilitazione di atleti attraverso competenze altamente professionali. Nel corso degli anni il percorso formativo si è evoluto cercando di andare incontro alle esigenze dello sportivo ma facendo sempre riferimento all’evidenza scientifica.

Il Master in Fisioterapia Sportiva dell’Università di Pisa è l’unico corso di formazione dedicato ai fisioterapisti che prevede lo studio dell’anatomia umana al tavolo settorio. Gli allievi dopo una parte teorica svolta in aula con docenti esperti a livello internazionale, sono guidati nella scoperta delle strutture attraverso la dissezione dei vari distretti anatomici. Siamo certi che imparare l’anatomia al tavolo settorio sia indispensabile per formare al meglio il fisioterapista che vuole specializzarsi e per validare le tecniche che seguiranno nel percorso formativo del Master. Esso si caratterizza per le molte ore di attività pratica. Al termine del percorso formativo il fisioterapista sarà in grado di praticare sia trattamenti funzionali che post-chirurgici.

Il percorso formativo prevede 60 CFU suddivisi in moduli teorici e pratici. Tra gli argomenti che caratterizzano il Master, oltre ai richiami anatomici, fisiologici, farmacologici e biomeccanici, interi moduli sono dedicati alla diagnostica per immagini, alle tecniche chirurgiche, alle più recenti acquisizioni in termini di recupero post-chirurgico, alle corrette applicazioni delle metodiche riabilitative manuali, alle linee guida sull’applicazione delle terapie fisiche strumentali e alla riabilitazione in acqua. Particolare attenzione è dedicata alle tecniche manuali, al massaggio sportivo, al trattamento dei trigger points, alla fibrolisi, alle manipolazioni vertebrali, oltre al bendaggio funzionale nelle sue varie forme, dal taping al taping neuromuscolare. Un intero modulo del Master è dedicato agli aspetti motivazionali nel rapporto tra operatore e paziente, strumento essenziale a disposizione del fisioterapista ma troppe volte sottovalutato (vedi i moduli del Master).

I docenti del Master in Fisioterapia Sportiva dell’Università di Pisa non appartengono solo al mondo universitario, molti sono professionisti del settore, questo binomio offre ai discenti sicuri vantaggi scientifico-culturali e professionali indispensabili per intraprendere una professione di alto livello. Il Master ha la durata di un anno e si svolgerà prevalentemente durante i fine settimana dal venerdì alla domenica una volta al mese a partire da dicembre 2019 (vedi il calendario didattico). Al Master, che prevede un numero massimo e minimo d’iscritti, possono partecipare anche i laureati in medicina e chirurgia (2) e in qualità di uditori (2) anche coloro che non sono in possesso del titolo di studio richiesto. Anche per la XII edizione del Master in Fisioterapia Sportiva, è stato deciso di mettere a disposizione dei più meritevoli delle agevolazioni per l’iscrizione.
Informati se la tua Regione ha emesso un bando per il finanziamento di corsi post laurea e contattaci, ti invieremo tutta la documentazione da presentare.

Sbocchi Professionali

Le competenze specializzate fornite dal Master danno la possibilità di lavorare, sia in ambito privato che pubblico, in tutti i settori dove è centrale il trattamento delle patologie muscolo-scheletriche con la capacità di poter valutare al meglio, secondo i più moderni protocolli, le varie fasi riabilitative.

Obiettivo del Master

Obiettivo del Master è formare professionisti specializzati nel campo riabilitativo sportivo in grado di affrontare la riabilizzazione degli atleti con competenze altamente professionali. Al termine del corso l’allievo sarà in grado di praticare sia trattamenti funzionali che post-chirurgici. Fra gli elementi caratterizzanti il corso, oltre ai richiami anatomici e biomeccanici con riferimento alla diagnostica per immagini, saranno trattate le tecniche chirurgiche utilizzate nella traumatologia delle principali articolazioni, le recenti acquisizioni in termini di recupero post-chirurgico, le corrette applicazioni delle metodiche riabilitative manuali, le linee guida sull’applicazione delle terapie fisiche strumentali e la riabilitazione in acqua. Particolare attenzione sarà dedicata al massaggio sportivo e al bendaggio funzionale nelle sue varie forme, dal taping al taping neuromuscolare.

Quando mi sono iscritta al Master in Fisioterapia Sportiva dell’Università di Pisa, già speravo di trovare i migliori professori, organizzazione impeccabile, didattica e contenuto programmatico al altezza del suo antico nome e tradizione. Le mie aspettative erano alte, lo so, ma quello che non mi aspettavo era il fattore umano, m’ha sorpreso l’amicizia, la dedicazione e l’interesse di tutti a cui mi sono rivolta.

Sono arrivata dal Brasile, senza conoscere niente e nessuno. Riconosco che tante volte non ho dato pace al Professor Gesi, alla dott.ssa Porrini, ai docenti del corso con tutte le mie domande e richieste, essendo di un altra cultura, anche delle piccole cose, a volte scontate, potevano essere motivo per una mail disperata, ogni tanto pensavo: “adesso si stancherà di me”. Invece no, mai visto tanta disponibilità! Come avrei fatto a trovare da sola un tirocinio? Un lavoro? Il master mi ha aperto le porte non soltanto delle conoscenze e competenze in fisioterapia sportiva, ma ho conosciuto tante persone vere. Oggi ringrazio a tutti e principalmente il Professor Gesi per essere stata inserita nel mondo del lavoro nella professione che ho scelto e che tanto amo. 

Grazie.
Lila Caldas (Brasile)

Le scrivo per portarla a conoscenza che nella giornata di sabato 21 aprile u.s. ho avuto la possibilità di essere nello staff fisioterapico nella partita di football americano ITALIA UNDER19 vs COLLEGE AMERICANO Stars&Stripes tenutasi a Roma c/o lo stadio Paolo Rosi.Grazie al mio tutor di tirocinio e grazie al Master di Fisioterapia Sportiva sto conoscendo questo bellissimo sport.
Cordiali Saluti

Alberto Proto (Fisioterapista)

… Colgo l’occasione per ringraziarla ancora per la possibilità che mi ha dato facendomi frequentare il Master. E’ stato un percorso altamente professionale e formativo che mi ha permesso di affrontare l’ambito sportivo professionista con maggior sicurezza e competenza.

Devo dirle che in ambito formazione è davvero difficile trovare persone serie, professionali e competenti come Voi. Sono veramente contento di avervi conosciuto.
Spero presto di poter ripercorrere un’altra esperienza insieme.

Grazie di cuore per tutto.

Giuseppe Scarpato (Fisioterapista, La Spezia)

Salve professore con questa mail volevo solo farle sapere che grazie al master in fisioterapia sportiva , ho trovato lavoro in un centro FIFA grazie di tutto e complimenti per il corso.
Cordiali saluti.

Zborowski Piotr (Fisioterapista, Rieti)

Grazie di cuore, siete stati uno dei migliori periodi della mia vita. Il ricordo sarà indelebile. Certamente tornerò ancora a formarmi a Pisa ….. vi annovero tra le cose più belle che abbia mai fatto. Siete grandi, grandi davvero.

Enrico Luzzitelli (Fisioterapista, Roma)

Colgo l’occasione per salutarla e per rinnovare la mia stima verso lei ed il suo operato didattico. Inoltre le riporto quanto scritto nel sito ufficiale della società sportiva SPAL 1907 (WWW.spal1907.net): “Inizia oggi una nuova avventura per la comitiva spallina. Tanti i volti nuovi in panchina e in campo. I convocati: [..] Oltre al nuovo allenatore, Stefano Vecchi, ci saranno i preparatori atletici Nazzareno Salvatori e Damiano Duina (recupero infortunati), il preparatore dei portieri Andrea Criaco. fisioterapisti TAPPI, ..[..]”

Un fisioterapista in più che grazie al suo master è riuscito a mettersi in gioco nel campo professionistico.
Grazie

Dott. Giuseppe Tappi (fisioterapista, Cesena)

[….] dal momento che non ci siamo più visti ne sentiti volevo rinnovare la mia gratitudine nei vostri confronti per tutto il magnifico lavoro che avete fatto e che fate. Ho finito il corso di Manipolazione della Fascia secondo Stecco e sono contento di aver ritrovato molti concetti che già avevo appreso nelle sue fantastiche lezioni!! [….]Approfitto dell’occasione per ringraziarLa per tutte le opportunità di crescita professionale che ci ha concesso con il Suo lavoro.
Spero di rivedervi tutti presto!

Cordiali saluti

Francesco Motton (fisioterapista, Verona)

Vi ringrazio tutti, non posso che essere soddisfatto della scelta da me fatta, dell’esperienza professionale e umana da me vissuta.
Ritengo infatti che tutte le argomentazioni trattate sono state ampiamente pertinenti a quello che un anno fa cercavo per poter aumentare il mio bagaglio culturale. Locali adeguati e confortevoli per le lezioni teoriche, strutture idonee per la parte pratica. Argomenti approfonditi e analizzati non solo in sede di lezione ma in tutti i contesti di discussione. Docenti preparati chiari e sempre disponibili al costante confronto. Grazie soprattutto di avermi veramente aiutato quando mi sono ritrovato “in campo”.

Nicola Narbone (fisioterapista, Gela)

Lo scorso Sabato sono stato invitato come relatore
al I° convegno “Eccellenze a confronto per la fisioterapia del futuro”
dove ho avuto modo di discutere la tesi di Master portata
un mese fa a Pisa. Durante la mia presentazione è stato
menzionato il Master ed è stata messa in risalto la preparazione
d’avanguardia ricevuta a Pisa. La discussione poi ha avuto
grande successo tra i presenti. Credo non ci siano parole
per ringraziarvi per la passione e la preparazione che ci avete trasmesso, forse sentirvi parlare di noi sarò l’unico modo per rendervi orgogliosi del lavoro fatto.
Grazie…

 

Nicola Narbone (fisioterapista, Gela)

Noto che dal 2008 ad oggi ci son stati numerosi cambiamenti in positivo e di crescita del Master in Fisioterapia Sportiva. Tutto questo è dovuto a Voi e ai Collaboratori che scrupolosamente vengono scelti per affiancarvi. Posso affermare che il master mi ha dato nozioni che mi permettono di lavorare da 3 anni all’interno di società sportive professionistiche. Naturalmente questo per me non è un punto di arrivo… ma di inizio. Vi auguro di crescere sempre di più e di non dimenticarvi di Noi tutti i vostri allievi.. grazie !!!

Fabrizio Ciancio (Fisioterapista, Salerno)